REGOLE

Articolo 1:
L'albergatore ha la libertà di non ricevere i clienti il ​​cui comportamento è indecente e trascurati, e il cui comportamento è rumoroso, sbagliato, alcolica, contrarie al buon costume e l'ordine pubblico.
è necessario Chi volesse soggiornare in un hotel di conoscere la propria identità e quella di coloro che accompagnano.

Articolo 2: Tempo di apertura
L'hotel vi accoglie 24h / 24h per 365 giorni all'anno.

Articolo 3: L'occupazione camere
Il cliente può accedere alla terza persone in camera Sconosciuto dall'hotel, a meno che da essa autorizzato. Allo stesso modo, il cliente può affittare una stanza per un numero di persone superiore a quella prevista dalla normativa.

Articolo 4: Camere accessibili
Al suo arrivo, salvo approvazione da parte dell'albergatore, il cliente non può pretendere di occupare la stanza prima di 14 ore. La notte in affitto si ferma alle 11, a prescindere dal tempo di arrivo del cliente.
Un servizio di deposito bagagli permette agli ospiti di lasciare i bagagli presso la reception dell'hotel in cambio di una ricevuta che sarà necessario per il loro ritorno.

Articolo 5: La chiave di gestione e badge di accesso di notte
La chiave della camera è una chiave elettronica che il cliente può tenerlo. Tuttavia, non dovrebbe essere affidata a terzi e deve essere restituito il giorno della partenza.
In caso di non ritorno, l'hotel addebiterà 5 € e addebitare l'importo sulla carta di credito del cliente.

Articolo 6: Il rumore e il rispetto per il resto degli altri ospiti
Il rumore, anche la luce del giorno è vietata. Il cliente che causa disturbo o scandalo in qualsiasi forma, è invitato a lasciare l'hotel immediatamente senza alcun rimborso. Nell'interesse della pace dell'istituzione, deve interrompere qualsiasi rumore tra 22:00 ET 07:00. Per il rispetto e il resto di altri clienti, non sbattere le porte o fare troppo rumore in particolare fra 22:00 ET 08:00. Qualsiasi rumore quartiere legati al comportamento di una persona o animale sotto la responsabilità del cliente, porterà l'hotel di invitare questi ultimi a lasciare lo stabilimento, senza che sia necessario effettuare misurazioni acustiche, dal momento che il rumore generato rischia di compromettere la tranquillità del cliente (R.1334-30 arte e R ;. 1334-1331 del codice della salute pubblica).
Una camera d'albergo è un luogo di riposo. Tutto il commercio è vietato.

Articolo 7: Responsabilità
I bambini sono di esclusiva responsabilità del cliente.
Gli animali che l'hotel accetta la proprietà sono a carico della stanza del locatario. E 'vietato lasciare incustoditi nella stanza.
Eventuali danni o disturbo causato intenzionalmente o meno deve essere pagato dalla persona che ha prenotato la stanza, è lo stesso per i danni causati dal loro animale domestico.

Articolo 13: Divieti
Per motivi di sicurezza e di rispetto per tutti, è vietato fumare in albergo. Secondo Decreto n 2006-1386, del 15 novembre 2006, che stabilisce le condizioni per l'attuazione del divieto di fumare nei luoghi adibiti ad uso collettivo, fumare in albergo si trova a un costo aggiuntivo di 90 € o di accusa.
Il funzionamento indebito l'allarme antincendio per il mancato rispetto di tale disposizione verrà addebitato € 150 per il ritorno ai costi del servizio del sistema di sicurezza antincendio.
Allo stesso modo, è vietato cucinare nelle camere, per prendere i pasti o fare non bevande forniti dall'hotel, così come fare il bucato.
E 'inoltre vietato conservare gli alimenti nel minibar fornito dall'hotel.

Articolo 17: Istituzione video-sorveglianza nelle aree pubbliche
Per la sicurezza delle persone e dei beni, la proprietà è in fase di registrazione video sorveglianza.
Solo i casi previsti dalla legge, autorizzano la fornitura di immagini.

Articolo 18: Accettazione delle regole e delle condizioni di vendita
Le regole interne della struttura si applica a tutte le prenotazioni. Ogni soggiorno comporta l'accettazione delle condizioni specifiche e regolamenti interni della struttura. L'inosservanza delle disposizioni di cui sopra portano alla risoluzione immediata.

IN violazione di queste condizioni, l'hotel si trova nel dell'obbligo di invitare IL CLIENTE DI LASCIARE LO STABILIMENTO sui campi e questo senza COMPENSAZIONE